Euro/dollaro: dopo non-farm payrolls crolla sotto 1,11

Reazione immediata del cambio euro/dopo la pubblicazione dei dati sul mercato del lavoro americano. La valuta unica nei confronti del biglietto verse è sceso al di sotto di 1,11 segnando un minimo a 1,1073. Si trovava in area 1,1220 poco prima della ...

La Federal Reserve ha le mani legate?

Forse la Federal Reserve non immaginava di trovarsi con le mani legate. Invece i lacci ai polsi del Comitato di politica monetaria si sono stretti negli ultimi mesi costringendo ad allontanare il primo rialzo dei tassi di interesse. Non più giug...

Forex: euro/dollaro, parità a portata di mano

È significativa la forza del movimento al ribasso con cui l'euro è stato respinto, contro il dollaro, da area 1,1000/1050. Resistenza peraltro testata ripetutamente nelle ultime settimane senza mai arrivare a una chiusura sopra 1,10. La parità è or...

Forex: volatilità continua sotto il dominio di re dollaro

Il mare della tranquillità per il mercato valutario è ancora lontano. La volatilità che ha caratterizzato il Forex nelle passate settimane si estenderà molto probabilmente alle prossime e sicuramente a quella iniziata oggi. Protagonista principale ...