notizie

Trump torna a tuonare contro la Fed: non ha svolto bene il suo lavoro

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 15/04/2019 - 08:40

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, torna a tuonare contro la Federal Reserve (Fed). E come sempre lo fa attraverso Twitter. "Se la Fed avesse svolto correttamente il proprio lavoro, cosa che non ha fatto, il mercato azionario sarebbe salito da 5.000 a 10.000 punti in più, e il Pil sarebbe stato ben oltre il 4% anziché il 3%, quasi senza inflazione", scrive Trump aggiungendo che il quantitative tightening (la politica di stretta monetaria) è stato "un killer" e si sarebbe dovuto fare "l'esatto opposto".