notizie

Rumor UniCredit-SocGen: Kepler Chevreux eccezione tra broker. Analisti caldeggiano fusione

Inviato da Laura Naka Antonelli il Lun, 04/06/2018 - 15:09

In merito alle speculazioni su una fusione tra UniCredit e Socgen, gli analisti di Kepler Chevreux si confermano tra le poche eccezioni nel mondo dei broker a caldeggiare uno scenario del genere (che è stato smentito tra l'altro dalla banca francese).

Intanto, gli analisti hanno rivisto al rialzo la valutazione su SocGen da "hold" a "buy", manifestando maggiore fiducia nella possibilità di un accordo.

Entrambi gli istituti, hanno spiegato, hanno una valutazione di mercato simile, fattore che potrebbe giustificare una "fusione tra eguali"; le consolidazioni transfrontaliere, aggiungono gli esperti, "hanno inoltre senso" e trovano un sostegno nelle stesse autorità di regolamentazione, che fanno riferimento alla debole redditività che caratterizza il settore bancario europeo, alla luce anche dei tassi di interesse che rimangono bassi. Il franchising delle banche sarebbe inoltre "complementare", con punti di forza in Francia, Italia, Germania.

Previsti "considerevoli" risparmi sui costi, che la banca UniCredit-SocGen nascente dalla fusione potrebbe realizzare nell'Europa centrale e orientale e, in misura minore, in Germania: tra l'altro, viene fatto notare che entrambe sono deboli nel business della gestione degli asset.