notizie

Gary Cohn si dimette dopo decisione Trump sui dazi, acquisti su yen. Euro oltre $1,24

Inviato da Laura Naka Antonelli il Mer, 07/03/2018 - 07:30

Mercati incerti dopo la notizia delle dimissioni di Gary Cohn dalla posizione di consigliere economico numero uno della Casa Bianca: dimissioni che sarebbero scattate a seguito della decisione del presidente Donald Trump di imporre dazi doganali alle importazioni di acciaio e alluminio. Il dollaro ha immediatamente fatto dietrofront sulla scia della notizia nei confronti dello yen.

Cohn, ex direttore generale di Goldman Sachs, si era schierato contro l'imposizione dei dazi. E' possibile a questo punto che, a prendere il suo posto, sia il consigliere al Commercio Peter Navarro, vicino alle posizioni improntate al protezionismo del presidente Trump.

Il dollaro è ora in calo sullo yen dello 0,50%, a JPY 105,60, e sull'euro, che avanza dello 0,20% circa a $1,2427. Sterlina-dollaro piatta con +0,04% a $1,3894; euro-yen in calo dello 0,32%, a JPY 131,22, euro-sterlina +0,13%, a GBP 0,8944, euro-franco svizzero -0,24%, a CHF 1,1640.