notizie top forex

Forex: franco svizzero debole dopo esito referendum, bocciata la "moneta sovrana"

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 11/06/2018 - 12:51

Sul mercato forex perde terreno il franco svizzero nei confronti dell'euro dopo l'esito del referendum sulla moneta sovrana. Ieri gli svizzeri hanno respinto, con oltre il 75% delle preferenze, la proposta che prevedeva che la Banca nazionale svizzera (BNS) diventasse l’unico creatore di denaro, proibendo alle banche commerciali di creare moneta elettronica. Se il referendum fosse passato, le banche svizzere avrebbero potuto prestare soltanto il denaro presente fisicamente nei loro depositi. Secondo l'istituto di indagine Gfs di Berna solo il 25% circa degli elettori ha sostenuto la cosiddetta proposta Vollgeld, ossia moneta sovrana.


La Banca nazionale svizzera ha affidato a una breve nota la sua posizione. L'istituito "ha preso atto dell’esito della votazione sull’iniziativa Moneta intera. Il suo mandato, iscritto nella Costituzione e nella legge, consiste nella conduzione di una politica monetaria nell’interesse generale del Paese. Essa deve assicurare la stabilità dei prezzi, tenendo conto in pari tempo dell’evoluzione congiunturale". L’accettazione dell’iniziativa Moneta intera, spiega la Bns, avrebbe costituito un forte ostacolo all’adempimento di tale mandato. E conclude dicendo che "la Banca nazionale potrà ora proseguire la propria politica monetaria orientata alla stabilità dei prezzi operando in condizioni quadro invariate. La garanzia della stabilità dei prezzi rappresenta un importante contributo al benessere del nostro Paese".


Intanto il cambio euro/franco svizzero mostra un rialzo dello 0,34% a quota 1,1631 (massimi di giornata a quota 1,1657). "Domenica gli elettori elvetici hanno respinto il referendum che avrebbe imposto una radicale riforma del sistema del credito - ricordano dall'ufficio studi di Intesa Sanpaolo -. Il netto calo degli spread sulla curva Btp (nel weekend, la prima intervista del ministro italiano dell’economia è stata rassicurante) si sta accompagnando a un movimento verso 1,164".