notizie

Forex: euro in lieve rialzo a $1,1350. Dollaro sconta aspettative Fed

Inviato da Laura Naka Antonelli il Lun, 18/03/2019 - 12:53

Occhio al rapporto euro-dollaro, scambiato attorno a $1,1351, in crescita dello 0,23% dopo il rialzo dello 0,86% riportato la scorsa settimana che, su base settimanale, è stato il più forte dalla fine di settembre.

Dollaro-yen attorno a JPY 111,50, in calo rispetto al record in nove giorni a JPY 111,90.

Il dollaro recupera terreno, invece, nei confronti della sterlina. La valuta britannica, che oscilla attorno a $1,3270, cede lo 0,14%, dopo i massimi in nove mesi testati la settimana scorsa a $1,3380, quando gli investitori hanno guardato con favore alla decisione di Westminster di bocciare l'opzione di una no-deal Brexit.

In generale, fari puntati sulla debolezza del dollaro Usa, in attesa dell'annuncio relativo alla decisione dei tassi sui fed funds che sarà comunicata mercoledì prossimo 20 marzo, da parte del Fomc, il braccio di politica monetaria della Fed.

I mercati scommettono sul fatto che Jerome Powell (numero uno della Fed) & Company lasceranno il costo del denaro Usa inchiodato nel range compreso tra il 2,25% e il 2,5%.

Il Dollar Index ha iniziato la settimana in ribasso dopo aver sofferto, la scorsa settimana, una flessione pari a -0,81%, la più forte dallo scorso agosto. Il valore è nei pressi di 96,440, appena al di sopra del minimo in due settimane.