notizie

Brexit: Goldman Sachs modifica outlook no-deal e revoca Art 50. Oggi sterlina poco mossa

Inviato da Laura Naka Antonelli il Lun, 08/04/2019 - 12:53

"Rivediamo al ribasso la probabilità di un 'no-deal Brexit' dal 15% al 10%. Alziamo invece la probabilità di un accordo sulla Brexit modificato dal 45% al 50%". E' quanto si legge in una nota della divisione di ricerca di Goldman Sachs, che ha modificato l'outlook sulla Brexit.

Gli analisti continuano, rendendo nota la decisione di lasciare invariata "la probabilità di un "no Brexit", ovvero cancellazione della Brexit, al 40%".

La sterlina oggi è in lieve rialzo nei confronti del dollaro, salendo dello 0,10%, a $1,3049. La valuta britannica è piatta sull'euro, con il rapporto EUR/GBP in crescita dello 0,05% a GBP 0,8611.

Attesa per la decisione del Consiglio europeo, che si riunirà dopodomani, mercoledì 10 aprile, in un meeting di emergenza per decidere se rinviare per l'ennesima volta la data del divorzio. Data che era stata già rinviata, dal 29 marzo al 12 aprile.

La premier britannica Theresa May ha scritto una email a Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo, per chiedere un nuovo rinvio al prossimo 30 giugno.